55 milioni per la valorizzazione del Parco e della Villa Reale di Monza

55 milioni per la valorizzazione del Parco e della Villa Reale di Monza

La Giunta regionale ha approvato l’Accordo di Programma per la valorizzazione del Parco e della Villa Reale di Monza, che prevede la costituzione di una proprietà indivisa per il comparto, su una superficie di 7.326.116 metri quadri, tra Regione, Comune di Monza e Comune di Milano.

Ciascuno di questi soggetti avrà un terzo della proprietà.

L’Accordo di Programma prevede l’investimento di 55 milioni di euro sul comparto, che si aggiungono ai 15 milioni stanziati per il salvataggio del Gran Premio d’Italia di Formula 1.
Questo investimento è diviso in due fasi. Nella prima fase 23 milioni di euro sono destinati a interventi prioritari e ad assicurare l’avvio dei progetti di recupero e valorizzazione con la definizione e approvazione del relativo masterplan. Ci sono poi 32 milioni di euro per la seconda fase, la ‘sezione programmatica’ che è in via di definizione in quanto ai macro interventi.

Investiamo sull’attrattività perché vogliamo che la Brianza sia sempre più terra di opportunità a livello internazionale.