MISSIONE A DUBAI: FACENDO SISTEMA VINCIAMO LA SFIDA DELLA COMPETITIVITA’

Si è conclusa la nostra missione istituzionale negli Emirati Arabi in particolare a Dubai, Abu Dhabi e a Sharjah.
L’obiettivo, raggiunto, è stato aprire link e collaborazioni economiche di carattere internazionale in particolare nei settori della Sostenibilità, Smart Mobility, Aerospazio e Scienze della Vita. Tema centrale anche Expo Dubai 2020 .

Questa è stata una missione di sistema che ha coinvolto diverse realtà lombarde con cui abbiamo lavorato in sinergia per identificare i settori di mercato più indicati in vista di Expo Dubai 2020 e non solo. Si tratta di mettere le basi per aprire le porte su questi mercati a tutta la filiera delle nostre aziende, dalle grandi alle micro. Per noi è stato un grande successo.

Nel corso della missione abbiamo partecipato alla fiera dell’Aerospazio Dubai Air Show, visitato la Sharjah American University e i centri di innovazione: Dubai Silicon Oasis Authority, Dubai Science Park, Dubai Sustainable City e Dubai Future Foundation.

Abbiamo inoltre avuto modo di presentare i numeri e i progetti della Lombardia allo Sceicco Hamed Bin Khadem Al Hamed, positivamente colpito dalle potenzialità lombarde.

La missione, a cui hanno partecipato oltre 20 aziende lombarde, si inserisce all’interno del percorso di internazionalizzazione in mercati strategici promosso da Regione Lombardia in collaborazione con Unioncamere e Promos.

Occasione di interscambio anche il workshop tra imprese emiratine e lombarde promosso dal Ministero dell’Economia degli Emirati in collaborazione con Promos e Unioncamere a cui è intervenuto anche il Sottosegretario al Commercio Estero degli Emirati Abdulla Al Saleh. Presente nel corso della missione anche l’Ambasciatore d’Italia negli Emirati Nicola Lener.

Alla missione hanno preso parte anche diverse realtà istituzionali lombarde tra cui Arexpo, Politecnico di Milano, il Cluster Alisei Scienze della Vita e Assolombarda.