In missione economico istituzionale in Marocco

La Lombardia e’ molto interessata al Marocco e la vocazione all’internazionalizzazione delle nostre imprese non fa che incrementare questo interesse. Il Marocco e’ un mercato e un Paese stabile e in Nord Africa e’ l’opportunita’ piu’ importante che abbiamo, risultando gia’ oggi la Lombardia il primo partner italiano di questo Paese: i dati piu’ recenti dimostrano una crescita dell’export lombardo di quasi il 30% nell’ultimo anno.

Abbiamo realizzato questa missione perche’ ce lo hanno chiesto le nostre Pmi, che hanno piu’ bisogno del supporto istituzionale per aprirsi verso l’estero.

Grazie all’accordo con le nostre Camere di commercio favoriamo lo sviluppo delle nostre imprese verso l’estero e qui abbiamo trovato un’interessante apertura. Dall’Agenzia per lo Sviluppo abbiamo registrato un forte interesse per il modello lombardo delle Piccole e medie imprese, che questo Paese vede come un importante termine di paragone.

Creare un ponte tra Lombardia e Marocco significa aprire un ponte tra la Lombardia e l’intero mercato africano, verso il quale il Marocco si appresta ad essere la porta principale per chi arriva dall’Europa, senza dimenticare gli accordi di libero scambio in corso con diversi Paesi per un totale di 1 miliardo di persone. Il Marocco prevede poi piani di sviluppo industriale che si focalizzano su settori a noi particolarmente congeniali, come la chimica o il tessile.