A Monza alla cerimonia di conferimento del “Premio Beato Talamoni”.

La Brianza è prima di tutto una famiglia, che in occasioni come questa si riunisce per celebrare i suoi membri eccellenti. Era proprio pensando ai valori identificativi di questa grande famiglia che nel 2011 fu istituito questo premio, intitolato al Beato Luigi Talamoni, figura che portò i valori del territorio brianzolo all’interno della propria attività pubblica, che si configuro’ sempre per l’impegno e l’attenzione rivolta alla propria comunità.

Gli insigniti del premio, istituito nel 2011, benemerenza ufficiale della Provincia di Monza e della Brianza, per l’anno 2016 sono stati il ciclista besanese Giacomo Nizzolo, campione italiano su strada, il medico monzese Alberto Zanini, l’associazione Pro Loco di Mezzago e l’attrice teatrale besanese Maddalena Crippa. Un premio speciale è infine andato alla memoria di Davide Pellegrinelli, giovane lavoratore e padre di famiglia concorezzese che ha perso la vita in un tragico incidente nel mese di luglio mentre si recava al proprio posto di lavoro.

Il premio a Davide Pellegrinelli ha un valore importante perché ci ricorda le morti silenziose di chi, come sempre fanno i brianzoli, fa il proprio dovere in silenzio.