Visita Santo Padre a Milano e a Monza

La giornata è iniziata la mattina dopo aver seguito l’arrivo del Papa da remoto, per proseguire in piazza Duomo dove abbiamo portato il saluto della giunta regionale ai volontari di Protezione civile, dell’Areu e a tutti gli operatori di Regione Lombardia e delle Forze impiegate.

Anche nella centrale operativa in via Drago a Milano la situazione è stata gestita in modo ordinato e con il coordinamento delle Direzioni generali Protezione civile e Sicurezza, Infrastrutture, Salute e Casa di Regione Lombardia.

Nel corso del suo tour di controllo il vice presidente si è recato alla Centrale di controllo di Niguarda che ha l’operatività su Milano e Monza e Brianza, per poi raggiungere il Parco di Monza.

Qui tutto ha funzionato bene e i volontari del 118 e della Protezione civile sono stati impegnati per la perfetta riuscita dell’even
to. Regione Lombardia ha fornito supporto attivo per le attività nel Parco di Monza e ha svolto funzione di co-coordinamento della parte di visita del Papa a Milano.

Il Santo Padre ha poi raggiunto lo stadio di San Siro e i suoi spostamenti sono stati seguiti dalla Centrale operativa di via Drago dove la piattaforma E015, l’ecosistema digitale prodotto totalmente in Lombardia, ha dimostrato la sua straordinaria efficienza.